Volkswagen farà risorgere l’iconico “Bulli” in una versione 100% elettrica

Questa rivisitazione in chiave elettrificata dell’iconico modello del costruttore tedesco punta ad aprire una nuova strada per l’elettrificazione dei modelli classici. Sebbene l’e-BULLI sarà basato su di un veicolo del 1966, disporrà di un telaio più moderno ed ovviamente più sicuro. Dal punto di vista del powertrain sarà dotato delle ultime soluzioni del marchio tedesco. Da un certo punto di vista, l’e-BULLI può essere visto come un perfetto punto di congiunzione tra la tradizione dei vecchi modelli Volkswagen con l’avveniristico ID. BUZZ che sarà lanciato nel 2022.

e-bulli

L’e-BULLI, esternamente, ricorderà moltissimo il modello da cui deriva anche se con alcuni ritocchi come i fari con tecnologia a LED. Gli interni, invece, sono stati profondamente rivisti senza, comunque, perdere di vista il progetto originale. Largo, dunque, a materiali più moderni e raffinati come la pelle. Nuova è anche la strumentazione, digitale. Inoltre, grazie ad un tablet integrato sarà possibile gestire molte delle funzionalità del veicolo.

La presentazione dell’e-BULLI è attesa per l’appuntamento di Techno Classica 2020 che si terrà tra il 25 ed il 29 marzo in Germania.