Peugeot 204

Presentata nell’aprile del 1965, appare fin da subito un modello innovativo edi rottura rispetto ai precedenti, inun periodo in cui per la prima volta la casa francese vedeva alla propria guida un manager e non un membro della famiglia.

Il design della carrozzeria è affidato ancora una volta a Pininfarina, che segue una classica forma di berlina tre volumi a quattro porte, seppur con alcuni elementi innovativi come i fari rettangolari.

Il vero balzo in avanti è però rappresentato dalle caratteristiche dinamiche, per la prima volta rappresentate da un motore trasversale, trazione anteriore e sospensioni a ruote indipendenti.

Il motore è un quattro cilindri 1.100 cc in alluminio con albero a camme in testa, accoppiato ad un cambio manuale a 4 marce sincronizzati con comandi a volante. I 53 cv di potenza su una massa a vuoto di circa 800 kg gli conferiscono una velocità massima di 140 km/h con una certa vivacità di comportamento e dei consumi da utilitaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *