Hyundai Kona Electric

Hyundai Kona elettrica – primo B-SUV a zero emissioni sul mercato – si propone sul nostro mercato con una gamma piuttosto semplice, due allestimenti e un listino che parte da 36.400 euro chiavi in mano, riferito alla versione XPRIME con batteria da 39 kWh di capacità e 312 km di autonomia, dati che tengono già conto del nuovo ciclo di omologazione WLTP.

L’allestimento XPRIME può essere abbinato anche al taglio di batteria più capiente, quello da 64 kWh, che assicura un’autonomia di 482 km con una ricarica (sempre tenendo conto del nuovo ciclo WLTP). Il prezzo, in questo caso, sale a 39.900 euro, con un sovrapprezzo di 3.300 euro.

La versione di punta, la EXELLENCE, è invece abbinabile solamente alla versione con batteria da 64 kWh, e parte da un prezzo di 45.400 euro. A questa cifra ci si porta a casa una Hyundai Kona Electric molto ricca: di serie, tra i tanti accessori, troviamo Cruise Control Adattivo con funzione Stop & Go (SCC), Rear Cross Traffic Collision Warning (RCCW), Sistema di assistenza anti-collisione frontale con riconoscimento veicoli e pedoni (FCA), Sistema di gestione automatica dei fari abbaglianti (HBA), Sistema di mantenimento al centro della carreggiata (LFA), Sistema di monitoraggio degli angoli ciechi (BSD), Sistema di riconoscimento dei limiti di velocità (ISLW), Fari anteriori Full LED, Head-up display, Sedili anteriori regolabili elettricamente, riscaldabili e rivestiti in pelle, sensori di parcheggio anteriori, navigatore con touch screen da 8 pollici, radio DAB, impianto audio Krell Premium Sound System e ricarica wireless per smartphone.